CineTeatro Baretti  
 

SILENZIO!

A breve inizierà PORTOFRANCO Summer Night 2019
Rassegna di cinema estivo all'aperto

 

 

Portofranco SummerNight 2019 è la nona edizione della rassegna cinematografica che riproduce il format di PortoFranco – la rassegna permanente di cinema invisibile dell'Associazione Baretti.

E per questa nona edizione ci apprestiamo a presentare una grande novità: gli appuntamenti raddoppiano! Prevederemo infatti 11 appuntamenti serali, dal 27 giugno al 1 agosto, tutti i martedì e giovedì sera alla Casa del Quartiere di San Salvario.

Di particolare importanza è la collocazione della sede della rassegna: la Casa del Quartiere di San Salvario. Luogo di aggregazione e crocevia di iniziative e proposte culturali, la Casa, e in modo specifico il suo cortile e la sua caffetteria, i Bagni Municipali, sono un'ubicazione ideale per proporre proiezioni all'aperto.

La rassegna intende offrire ai cittadini e al quartiere una proposta culturale di valore ed animare, attraverso il cinema, le sere d'estate di San Salvario.

 

Ma come fare a non recare disturbo al vicinato? Sembrava impossibile rispondere a questa domanda, invece da ormai due anni proponiamo una grande novità: la rassegna sarà in versione SILENT MOVIE, ovvero con l'ausilio di cuffie wireless con cui sarà possibile fruire al meglio la visione e del film senza alcun disturbo esterno. Un'esperienza nuova che ha riscosso un grande successo in città che siamo lieti di riproporre per continuare come lo scorso anno ad avere il favore del pubblico... e del vicinato!

Si avranno due sicuri vantaggi: non arrecheremo disturbo al vicinato dando un segnale forte alla città perché fare cultura nel rispetto degli altri è possibile, e si potrà fruire al meglio dell'ascolto del film senza essere disturbati dalle chiacchiere o dai movimenti dei vicini.

Per l'ingresso è richiesto un contributo di soli 3 € che è comprensivo del noleggio delle cuffie.

Per il noleggio sarà indispensabile lasciare in cauzione un documento d'identità in corso di validità che sarà restituito al termine della proiezione, nel momento della restituzione delle cuffie.

 

Dalle ore 19.00 (quindi con 30 minuti di anticipo rispetto al solito orario) sarà possibile consumare l'aperitivo a tema presso i Bagni Municipali.

 

Portofranco SummerNight 2019 è organizzata dall'Associazione Baretti, in collaborazione con l'Agenzia per lo Sviluppo di San Salvario ONLUS e Bagni Municipali, con il patrocinio della Circoscrizione 8. E' parte del programma UN'ESTATE AL CINEMA co-organizzato in collaborazione con l'Associazione Museo Nazionale del Cinema.

 

In caso di pioggia valuteremo lo spostamento della proiezione in un'altra serata. Speriamo nella vostra comprensione!

 

 

 

PROGRAMMA:

> Giovedì 27 giugno: GREEN BOOK di di Peter Farrelly (USA 2019, 130')
> Martedì 2 luglio: LA PROFEZIA DELL'ARMADILLO di Emanuele Scaringi (Italia 2018, 99')
> Giovedì 4 luglio: HOTEL GAGARIN di Simone Spada (Italia 2018, 93')
> Martedì 9 luglio: LA DONNA ELETTRICA di Benedikt Erlingsson (Islanda, Francia e Ucraina 2018, 101')
> Giovedì 11 luglio: THIS IS ENGLAND di Shane Measows (GB 2006, 101')
> Martedì 16 luglio: CAPTAIN FANTASTIC di Matt Ross (USA 2016, 118')
> Giovedì 18 luglio: 7 UOMINI A MOLLO di Gilles Lelllouche (Francia 2018, 122')
> Martedì 23 luglio: CONTROMANO di Antonio Albanese (2018, 98')
> Giovedì 25 luglio: GIRL di Lukas Dhont (Belgio 2018, 105')
> Martedì 30 luglio: L'INSULTO di Ziad Doueiri (Libano 2017, 113')
> Giovedì 1 agosto: WAJIB – INVITO AL MATRIMONIO di Annemarie Jacir (Palestina 2018, 96')

 

 

Giovedì 27 giugno 2019, ore 21.45

 

 

GREEN BOOK

di Peter Farrelly (USA 2019, 130')

 

New York City, 1962. Tony Vallelonga, italoamericano detto Tony Lip, fa il buttafuori al Copacabana, ma il locale deve chiudere per due mesi a causa dei lavori di ristrutturazione. Tony ha moglie e due figli, e deve trovare il modo di sbarcare il lunario per quei due mesi. L'occasione buona si presenta nella forma del dottor Donald Shirley, un musicista afroamericano che sta per partire per un tour di concerti con il suo trio attraverso gli Stati del Sud, dall'Iowa al Mississipi.

 

 

 

 

Martedì 2 luglio 2019, ore 21.45

 


LA PROFEZIA DELL'ARMADILLO

di Emanuele Scaringi (Italia 2018, 99')


Zero ha ventisette anni e il talento per il disegno. La sua vita sociale si limita a Secco con cui condivide l'entusiasmo per la geek culture, ma la sua vera passione è Camille, il suo amore di sempre traslocato a Tolosa. Camille che ama e che adesso l'anoressia ha vinto. Cercando dentro di sé le parole per descrivere il suo lutto, Zero oscilla tra nostalgia e proiezioni 'corazzate'. In conflitto perenne con se stesso, la sua voce interiore ha il corpo placcato di un armadillo, presenza rassicurante che lo accompagna permanentemente tra Rebibbia e Roma Nord.

 

     

Giovedì 4 luglio 2019, ore 21.45

 


HOTEL GAGARIN

di Simone Spada (Italia 2018, 93')

Cinque italiani squattrinati e in cerca di successo vengono convinti da un sedicente produttore a girare un film in Armenia. Appena arrivati all'hotel Gagarin, isolato nei boschi e circondato soltanto da neve, scoppia una guerra e il produttore sparisce con i soldi. I loro sogni vengono infranti, ma nonostante tutto la troupe trova il modo di trasformare questa esperienza spiacevole in un'occasione indimenticabile, che farà ritrovare loro la spensieratezza e la felicità perdute.

 

 

 

 

Martedì 9 luglio 2019, ore 21.45

 

 

LA DONNA ELETTRICA

di Benedikt Erlingsson (Islanda, Francia e Ucraina 2018, 101')


Halla è una donna di mezza età dallo spirito indipendente. Dietro la tranquillità della sua routine si nasconde però un'altra identità che pochi conoscono. Conosciuta come "la donna della montagna", Halla è infatti un'appassionata ambientalista che ha ingaggiato una guerra solitaria contro l'industria dell'alluminio che sta cercando di espandersi nella sua Islanda. Con le sue azioni che diventano sempre più audaci, Halla è costretta a rivedere le sue priorità quando le comunicano che è stata accettata la sua richiesta di adozione di una piccola bambina ucraina.

 

     

Giovedì 11 luglio

 

 

THIS IS ENGLAND

di Shane Measows (GB 2006, 101')


Luglio 1983, ultimo giorno di scuola. Il dodicenne Shaun è un ragazzo isolato, cresciuto in una sperduta cittadina di mare. Il padre è morto nella guerra delle Falklands. Tornando a casa, incontra Woody e i suoi amici skinhead che, contrariamente al loro aspetto minaccioso, gli appaiono simpatici ed educati. Gli skinhead accettano Shaun come uno di loro e lo aiutano a trovare due valori che gli sono sempre mancati: l'amicizia e i modelli maschili di riferimento. Con i nuovi amici, Shaun scopre un mondo di feste, il primo amore e la gioia di indossare gli stivali "Dr. Martens". Shaun incontra anche Combo, skinhead dichiaratamente razzista, più grande del gruppo, appena uscito dal carcere dove ha scontato una pena di tre anni e mezzo.

 

 

Martedì 16 luglio

 

 


CAPTAIN FANTASTIC

di Matt Ross (USA 2016, 118')

 

Nei boschi della costa nord occidentale degli Stati Uniti (nello Stato di Washington), Ben Cash vive con la propria famiglia, lontano da ogni forma di civiltà, cacciando, coltivando e vivendo di piccolo artigianato che scambia con un negoziante della cittadina più vicina.

 

 

 

 

 

 

 

     

Giovedì 18 luglio 2019, ore 21.45

 

 


7 UOMINI A MOLLO

di Gilles Lelllouche (Francia 2018, 122')

 

Bertrand è depresso, non lavora da due anni e si consuma sul divano. Poi un giorno si tuffa in piscina e il mondo finalmente gli sorride. Come Delphine che lo arruola nella sua équipe di uomini sull'orlo di una crisi di nervi. Ex campionessa di nuoto sincronizzato a coppia, Delphine allena una squadra maschile per passare il tempo e chiudere col passato: una carriera interrotta bruscamente dall'incidente della sua partner. I suoi allievi non stanno molto meglio: Bertrand è rassegnato, Laurent è adirato, Marcus indebitato, Simon complessato, Thierry stonato. Ma insieme si sentono finalmente liberi e utili. Partecipare a una gara di nuoto sincronizzato in Norvegia, diventa il loro obiettivo.

 

 

Martedì 23 luglio 2019, ore 21.45

 

 


CONTROMANO

di Antonio Albanese (2018, 98')

 

Mario Cavallaro è un abitudinario incallito. Tutto ciò che richiede un cambiamento lo spaventa e lo irrita al contempo. Ha un solo hobby: l'orto che ha realizzato sulla terrazza dello stabile in cui abita nel centro di Milano. Quando si ritrova dinanzi al suo negozio di calze un africano ambulante che vende lo stesso articolo (anche se di qualità inferiore) a prezzi stracciati, elabora un piano che potrebbe servire da modello. Decide di rapirlo e riportarlo in Africa. Se tutti facessero così il problema dell'immigrazione extracomunitaria sarebbe risolto...

 

 

 

     

Giovedì 25 luglio 2019, ore 21.45

 

 

GIRL

di Lukas Dhont (Belgio 2018, 105')

 

Lara ha quindici anni e il suo sogno è quello di diventare una ballerina professionista. Il padre la sostiene molto e la iscrive in una nuova scuola che richiede molta disciplina. Il problema è che Lara capisce presto che il suo corpo non sembra adatto a raggiungere il suo obiettivo. Lara, infatti, è nata nel corpo di un uomo.

 

 

 

Martedì 30 luglio 2019, ore 21.45

 

 

L'INSULTO

di Ziad Doueiri (Libano 2017, 113')

 

Beirut, oggi. Yasser è un profugo palestinese e un capocantiere scrupoloso, Toni un meccanico militante nella destra cristiana. Un tubo rotto, un battibecco e un insulto sproporzionato, pronunciato da Toni in un momento di rabbia, innescano una spirale di azioni e reazioni che si riflette sulle vite private di entrambi con conseguenze drammatiche, e si rivela tutt'altro che una questione privata.

 

     

Giovedì 1 agosto 2019, ore 21.45

 


WAJIB – INVITO AL MATRIMONIO

di Annemarie Jacir (Palestina 2018, 96')


Abu Shadi, 65 anni, divorziato, professore a Nazareth, prepara il matrimonio di sua figlia. Shadi, suo figlio, architetto a Roma da anni, rientra qualche giorno per aiutarlo a distribuire a mano, uno per uno, gli inviti del matrimonio come vuole la tradizione palestinese del "wajib". Tra una visita e l'altra, le vecchie tensioni tra padre e figlio ritornano a galla in una sfida costante tra due diverse visioni della vita.

 


 

 

In collaborazione con:

Agenzia per lo Sviluppo Locale di San Salvario
Casa del Quartiere di San Salvario
Bagni Municipali

 

 

Con il sostegno di:

 

 

Con il patrocinio di:

Circoscrizione 8

 

 

 

 

 

 

Si ringrazia, per la co-organizzazione di UN'ESTATE AL CINEMA:

Associazione Nazionale Museo del Cinema

 

 

Associazione Baretti - Via Baretti, 4 - 10125 Torino - P. IVA 08495900014
CineTeatro Baretti - Via Baretti, 4 - 10125 Torino - Tel/Fax 011 655187 - Created by Wic.it