CineTeatro Baretti  
 

SAGGI DI FINE ANNO ACCADEMICO 2017-2018:


11 giugno 2018 ore 21 - Primo Anno (gruppo del venerdì)

A coronamento dell’Anno teatrale che volge al termine gli studenti del Primo Anno (gruppo del venerdì) della Scuola Teatro Baretti saliranno sul palcoscenico del teatro, per interpretare scene e passi celebri dai grandi classici: Shakespeare, Goldoni, Molière, Čechov.

Saranno in scena: Alessandra Aragno, Davide Augeri, Matteo Barbieri, Stefano Bellardi, Desiré Bozzolo, Cristina Campagna, Giuliana Cuspilici, Gabriele Marchese, Eugenio Mattiazzi, Katica Mijatovic, Ester Pesce, Isabella Ravera, Franco Roasio, Leonardo Sanpietro, Francesca Vetere.

Ingresso gratuito (si consiglia di arrivare almeno 20 minuti prima).

 

 

12 giugno 2018 ore 21

Saggio della Scuola Teatro Baretti - Secondo Anno (gruppo del martedì)

A coronamento dell’Anno teatrale che volge al termine gli studenti del Secondo Anno (gruppo del martedì) della Scuola Teatro Baretti saliranno sul palcoscenico del teatro, per interpretare scene e passi celebri dai grandi classici: Shakespeare, Pirandello.

Saranno in scena: Anna Maria De Martino, Lorenzo Gambarotta, Francesca Ilgrande, Marco Lucia, Daniela Piantà, Isabella Piccinini, Monica Ponzone, Emanuele Salvatore, Benedetta Tosetto, Anna Valenzano, Mia Vujović, Paolo Zanotti.

Ingresso gratuito (si consiglia di arrivare almeno 20 minuti prima).

 

 

13 giugno 2018 ore 21

Saggio della Scuola Teatro Baretti - Terzo Anno (gruppo del mercoledì)

UNO SGUARDO DAL PONTE di Arthur Miller (versione 1956)

Eddie Carbone, emigrato dalla Sicilia, lavora al porto di New York e vive a Brooklyn con Beatrice, sua moglie, e la nipote di diciotto anni Catherine, verso cui è morbosamente geloso. Quando ospita a casa sua Marco e Rodolfo, immigrati clandestini, non sopporta che tra Catherine e Rodolfo nasca un sentimento, arrivando addirittura a denunciare il ragazzo all'ufficio immigrazione e a farlo arrestare. La rivalità di Eddie nei confronti di Rodolfo e l'ossessione nei confronti di Catherine porteranno a un tragico finale.
Questa celebre opera di Miller è una fotografia cruda e drammatica di una delle mille facce della New York anni Cinquanta. Il ponte è quello che collega la lussuosa, vivida e ricca Manhattan alla misera e grigia Brooklyn, dimora esclusiva di immigrati e portuali. E sono proprio le vicende di una famiglia di immigrati ad essere portate in scena come documento della condizione di chi lascia la sua terra nel desiderio di concretizzare sogni e illusioni. Un tema di forte attualità.

Sono in scena: Isabella Aiosa, Roberta Bonanno, Raimondo Livolsi, Deborah Marini, Erica Muller, Luca Santavicca, Clara Sanpietro, Michele Solano,
Matteo Tosetto, Patrick Tasgian, Luisa Viglietta.

Ingresso gratuito (si consiglia di arrivare almeno 20 minuti prima).

 

 

15 giugno 2018 ore 21

Saggio della Scuola Teatro Baretti - Terzo Anno (gruppo del giovedì)

UNO SGUARDO DAL PONTE di Arthur Miller (versione 1956)

Eddie Carbone, emigrato dalla Sicilia, lavora al porto di New York e vive a Brooklyn con Beatrice, sua moglie, e la nipote di diciotto anni Catherine, verso cui è morbosamente geloso. Quando ospita a casa sua Marco e Rodolfo, immigrati clandestini, non sopporta che tra Catherine e Rodolfo nasca un sentimento, arrivando addirittura a denunciare il ragazzo all'ufficio immigrazione e a farlo arrestare. La rivalità di Eddie nei confronti di Rodolfo e l'ossessione nei confronti di Catherine porteranno a un tragico finale.
Questa celebre opera di Miller è una fotografia cruda e drammatica di una delle mille facce della New York anni Cinquanta. Il ponte è quello che collega la lussuosa, vivida e ricca Manhattan alla misera e grigia Brooklyn, dimora esclusiva di immigrati e portuali. E sono proprio le vicende di una famiglia di immigrati ad essere portate in scena come documento della condizione di chi lascia la sua terra nel desiderio di concretizzare sogni e illusioni. Un tema di forte attualità.

Sono in scena: Giulia Aragno, Francesco Cucco, Giorgia Di Molfetta, Matteo Fischetti, Gabriele Graham Gasco, Carlotta Grimaldi, Elisabetta Libanore, Alessandra Lorusso, Giorgio Vottero.

Ingresso gratuito (si consiglia di arrivare almeno 20 minuti prima).

 

SCUOLA TEATRO BARETTI
ANNO ACCADEMICO 2017-2018

 

 

 

La Scuola Teatro Baretti (STB) è la proposta didattica dell'Associazione Baretti rivolta ad allievi giovani e adulti (dai 15 anni in poi). L'obiettivo è di dare strumenti per affrontare e gestire con coscienza e sicurezza non solo "lo stare in scena", ma anche alcuni aspetti che riguardano la sfera esistenziale; la finzione teatrale, in questo senso, ha enormi potenzialità: «si può essere tanto più autentici e veri, quanto più si è in grado di scardinare e ricostruire i meccanismi della finzione insita nei diversi ruoli che ognuno di noi assume all'interno di qualsiasi contesto sociale».

 

Gli insegnanti della Scuola Teatro Baretti, Giancarlo Judica Cordiglia, Lorenzo Fontana, Olivia Manescalchi, Sax Nicosia e Maria Grazia Solano, sono attori e registi che lavorano sul territorio nazionale dall'inizio degli anni '90, provengono dal mondo del teatro, del cinema e del doppiaggio, e sono attivi anche a livello internazionale. La loro formazione deriva da due delle migliori scuole d'Italia (la scuola del Teatro Stabile di Torino, diretta all'epoca da Luca Ronconi, e Il Piccolo Teatro di Milano, allora diretta da Giorgio Strehler) e dalla ventennale esperienza lavorando co i più importanti registi italiani teatrali e cinematografici.

 

 

I corsi attivati per l'anno accademico 2017/2018 sono: I – IIA e IIB – IIIA e IIIB

 

Ogni corso di articola da inizio ottobre a inizio giugno e prevede 32 incontri settimanali di 3 ore ciascuno (eccetto le festività).

 

 

MATERIE:
Dizione - Espressione corporea - Educazione alla vocalità - Improvvisazione - Recitazione teatrale e cinematografica

 

I cinque insegnanti si avvicendano in cinque periodi dell'anno, con gli allievi di tutti i corsi, e a fine anno lavorano insieme nella fase di preparazione e durante le prove per la realizzazione dei saggi finali di ciascun corso.

I saggi di fine anno per i corsi del I e del II anno e lo spettacolo-saggio per i corsi del III anno avranno luogo sul palcoscenico del CineTeatro Baretti.

Inoltre gli iscritti a tutti i corsi avranno diritto all'ingresso ridotto agli spettacoli in cartellone nella Stagione del CineTeatro Baretti.

 



Inizio corsi:

I ANNO - A: VENERDÌ 6 OTTOBRE 2017, ORE 18:00
(e in seguito ogni venerdì, ore 18-21, sede: CASA DEL QUARTIERE)

 

I ANNO - B: LUNEDÌ 9 OTTOBRE 2017, ORE 18:00
(e in seguito ogni lunedì, ore 18-21, sede: QUBI)

 

II ANNO: MARTEDÌ 3 OTTOBRE 2017, ORE 18:00
(e in seguito ogni martedì, ore 18-21, sede QUBI)

 

III ANNO A: MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE, ORE 18:00
(e in seguito ogni mercoledì, ore 18-21, sede SAN FILIPPO)

 

III ANNO B: GIOVEDÌ 5 OTTOBRE, ORE 18:00
(e in seguito ogni giovedì, ore 18-21, sede: GREEN BOX)


 

Sedi dei corsi
QUBI - via Parma 75/C, Torino: I ANNO B (Lunedì), II ANNO (martedì)

GREEN BOX - via Sant'Anselmo 25, Torino: III ANNO B (giovedì)

CASA DEL QUARTIERE - via Morgari 14, Torino: I ANNO A (venerdì)

SAN FILIPPO - via Maria Vittoria 5, Torino: III ANNO A (mercoledì)


 

Tariffe
L'intero anno prevede tre rate da 200€ (nella prima rata è compresa l'iscrizione).

Scadenza rate: 5 ottobre 2017 | 15 gennaio 2018 - 15 maggio 2018

 

 

Per informazioni ed iscrizioni:

MONICA LUCCISANO

scuolateatrobaretti@gmail.com

 

 

 

I DOCENTI


Lorenzo Fontana
Si forma come attore alla scuola del Teatro Stabile di Torino sotto la guida di Luca Ronconi.
Debutta in teatro con Franco Branciaroli e, in seguito, lavora con alcuni dei più affermati registi teatrali italiani.
Dal 1996 affianca l'attività di attore a quella di regista. Fonda con Giancarlo Judica Cordiglia e Olivia Manescalchi l'Associazione 114, che per diversi anni produce corti cinematografici e spettacoli.
Dal 1998 al 2001 fa parte del cast della trasmissione per bambini Melevisione di Rai Tre.
E' stato assistente alla regia per le produzioni televisive "Cuore" e "Elisa di rivombrosa".
Collaborando con il Teatro Baretti di Torino intensifica l'attività registica: Lato destro di Gianluca Floris, La regina degli elfi di Elfriede Jelinek per il Festival delle Colline Torinesi, La ballata di Huè di Dario Buzzolan, Les escaliers du sacré-coeur di Copi (candidato ai premi Ubu come miglior novità straniera) Sport, dal testo di E. Jelinek, in collaborazione con Roberta Cortese, Le mammole di M.M.Bouchard, Fratelli di Valentina Diana con cui, nel 2008, fonda l'Associazione 15febbraio, che si occupa principalmente di teatro di ricerca, in Italia e in Francia.

 

Giancarlo Judica Cordiglia
Diplomato nel 1993 alla scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da Luca Ronconi, ha lavorato in numerose produzioni teatrali, molte delle quali con la regia dello stesso Ronconi, con Gabriele Lavia, Davide Livermore, Giorgio Gallione, Antonio Syxty, Mauro Avogadro.
Per il cinema ha lavorato tra gli altri con Carlo Lizzani ,Giuliano Montaldo, Luca Lucini, Mariasole Tognazzi, Dario Argento.
Per la televisione ha partecipato a: Il Peccato e la vergogna, Enrico Mattei, Maria Josè, Boris, Un medico in famiglia, Il Bello delle donne, Elisa di Rivombrosa.
Dal 1999 al 2007 è stato nel cast della Melevisione, programma quotidiano di Raitre.
Nel 1997 con Lorenzo Fontana e Olivia Manescalchi crea "114", un'associazione professionale intenta a produrre spettacoli teatrali, scrivere corto e lungometraggi e a ridurre romanzi per la messa in scena.

 

Olivia Manescalchi
Olivia Manescalchi si è diplomata alla scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da Luca Ronconi nel 1993.
Ha lavorato da allora con vari registi quali Luca Ronconi, Mauro Avogadro, Walter Pagliaro, Gabriele Vacis, Giorgio Gallione, Davide Livermore, Michele Di Mauro.
Nel 1997 fonda un'associazione con Lorenzo Fontana e Giancarlo Judica Cordiglia con la quale produce alcuni cortometraggi per Mediaset e mette in scena diversi spettacoli teatrali prodotti dal Teatro Stabile di Torino.
Nel 2006 scrive e mette in scena il suo primo testo teatrale "punto di domanda ovvero: avete mai sentito parlare del lavaggio completo delle vie nasali" che viene poi ospitato alla rassegna Faccia da Comico diretta da Serena Dandini a Roma.
Nel 2008 scrive e dirige il suo secondo testo teatrale dal titolo "9 mesi e 1 giorno" prodotto dalla fondazione Teatro Piemonte Europa.
Dal 1999 al 2008 è stata nel cast della trasmissione televisiva La Melevisione, programma quotidiano su Rai Tre.
Film tv: Due mezzi papà regia N. Salerno. Ha recitato nel film Fuori dal mondo di Giuseppe Piccioni e nel film L'educazione di Giulio di C. Bondì.
Nel 2012 è stata ospite nella stagione del Teatro Stabile di Torino con il suo ultimo testo: Il funerale.

 

Sax Nicosia
Diplomato presso la Scuola per Attori del Teatro Stabile di Torino nel 2000, è stato diretto da Giancarlo Cobelli, Mauro Avogadro, Ugo Gregoretti, Davide Livermore, Jerome Savary e Slobodan Milatovic.
Nel 2009 al Piccolo Teatro di Milano con Carmelo Rifici e recentemente con Serena Sinigaglia in Nozze di Sangue di Lorca.
Ha lavorato in televisione (Le 5 giornate di Milano, L'uomo sbagliato, Nebbie e Delitti 3), al cinema è protagonista di The Gerber Syndrome di Maxì Dejoie, presentato in anteprima mondiale a Londra, nel 2013.

 

Maria Grazia Solano
Diplomata nel 1993 alla scuola di teatro del Piccolo Teatro di Milano diretta da Giorgio Strehler.
Dopo aver lavorato per anni in produzioni del Piccolo Teatro con la regia di Strehler, accumula esperienze al Burgteather di Vienna, con la Compagnia dell'Argine del Teatro ITC di San Lazzaro di Bologna e con l'Associazione Baretti di Torino con alcune regie di Davide Livermore, il TeatroDue di Parma e il Teatro Stabile di Torino, per cui entra a far parte della prima compagnia permanente europea sotto la direzione di Walter Le Moli.
Debutta come regista ed interprete in A woman left lonely - omaggio a Janis Joplin, un testo di Elena Pugliese accompagnata nella sua performance teatrale e canora dal gruppo Supershock. Attualmente in tourneé con Aristofane Cabaret e Misantropo di Molière, regia di Mario Perrotta, vincitore premio UBU.
All'attività teatrale affianca poi quella televisiva, per cui è interprete di fiction per la regia di Alberto Sironi e Carlo Lizzani, e per la Rai1 la trasmissione per bambini "Solletico".

Associazione Baretti - Via Baretti, 4 - 10125 Torino - P. IVA 08495900014
CineTeatro Baretti - Via Baretti, 4 - 10125 Torino - Tel/Fax 011 655187 - Created by Wic.it