CineTeatro Baretti  
 

IL TEMPO DEL DISINGANNO | Stagione teatrale 2018/19

 

13-14-15 marzo 2019, ore 21


FINE FAMIGLIA

 

Una commedia nera dall'inferno della famiglia


 

di Magdalena Barile
regia Aldo Cassano
con Matteo Barbè, Aldo Cassano, Natascia Curci, Debora Zuin
assistente regia e musiche Antonio Spitaleri
costumi Lucia Lapolla
scene Petra Trombini
luci Giuseppe Sordi

 

ANIMANERA
con il sostegno di Progetto Être / Fondazione Cariplo - Comune di Milano - Regione Lombardia /
NEXT Laboratorio delle idee per OLTRE IL PALCOSCENICO

 

 

"Il mondo, la storia, la letteratura sono piene di orfani molto in gamba.
Bambini, persone con una marcia in più proprio perché avevano una famiglia di meno.

Adesso l'idea di perdere la vostra famiglia vi fa paura, è ovvio.
All'inizio non è mai facile sentirsi soli, magari abbandonati, ma pensate a questo:
non imparerete mai a volare o ad arrampicarvi sui palazzi se avete una mamma e un papà.

Vale più un padre o l'invisibilità? Una mamma o l'invulnerabilità? Non scambiereste vostra sorella con la visione a raggi X?

I supereroi sono tutti orfani, Batman, Superman, Wolverine, Harry Potter, Marylin Monroe,

Peter Pan, Paperino, Oliver Twist, David Copperfield, Pippi Calzelunghe,

Dorothy del mago di OZ, Mowgli del libro della giungla e molti altri ancora.

Sopravvivere alla famiglia d'origine è un romanzo d'avventura.

La famiglia, bambini, è nemica del progresso, è un ostacolo all'evoluzione della specie.

Molto più della sodomia e della sterilità - se non sapete i significati delle parole, chiedeteli a casa."

 

 


Si sente spesso parlare di nuovi modelli di famiglie, più leggere, più allargate, più gaie, più anticonformiste che ci fanno ben sperare in un futuro migliore, che promettono un'educazione più aperta, più laica, che possa fare da guida all'individuo nella sua ricerca identitaria, senza forzature, senza imposizioni... In attesa di buone notizie, oggi contiamo ancora numerosi i danni a una generazione che invece ha conosciuto la famiglia come il luogo più fertile dove sfogare il bisogno di sopraffare e imporre la propria visione del mondo.
Fine Famiglia affronta con ironia e leggerezza il rapporto conflittuale genitori/figli, i confini generazionali e, non in ultimo, invita a confrontare i vecchi modelli con i nuovi modelli comportamentali imperanti, provocando spunti di riflessione critica.
E' la storia di una famiglia italiana, una commedia amara ed esilarante il cui nodo drammaturgico si sviluppa attorno al classico nucleo famigliare composto da madre, padre, figlio e figlia.
Fine Famiglia è un rito natalizio di separazione. Una festa che si celebra per la fine di un'istituzione, la famiglia italiana, votata al fallimento; un luogo asfittico dove per quanto si aprano le finestre, l'aria resta intrisa di sugo e rancore.
Dopo anni di reciproche angherie, una famiglia normale giunge al livello massimo di sopportazione reciproca. I quattro decidono di comune accordo, posseduti da inaspettato buon senso, così poco italiano, di troncare ogni rapporto e scelgono la sera di Natale per salutarsi per sempre. La serata non va come previsto e uscire dalla stanza una volta per tutte si rivelerà più complicato di quanto non si creda.
Le musiche scandiscono i momenti quotidiani della vita famigliare come una televisione lasciata accesa da mattina a sera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

INFO E BIGLIETTERIA

Per tutti gli spettacoli: intero 12€ - Ridotto 10€ (under25/over65) - Convenzione 4 spettacoli 32€

Il Baretti aderisce all'iniziativa promossa dalla Città di Torino che favorisce l'ingresso ad un prezzo speciale per i possessori del carnet PASS60.

E' possibile la prevendita dei biglietti oppure la prenotazione via mail all'indirizzo prenotazioni@cineteatrobaretti.it fino al giorno precedente la prima replica dello spettacolo. I biglietti sono in vendita nei giorni di apertura della cassa del cinema (martedì dalle 20 alle 22.30 / sabato e domenica dalle 17.30 alle 22.30). Giorni e orari di apertura della cassa per la prevendita possono cambiare, vi consiagliamo di verificare telefonicamente o di verificare sul sito se sono presenti eventi cinematografici quando pensate di fare l'acquisto.

 

 

 

 

 

 

La stagione teatrale IL TEMPO DEL DISINGANNO è stata realizzata:

 

Con il sostegno della COMPAGNIA DI SAN PAOLO (maggior sostenitore) nell'ambito dell'edizione 2018 del bando "Performing Arts".

 

Con il contributo di: Città di Torino, Regione Piemonte, Fondazione CRT

 

Con il patrocinio di: Circoscrizione 8

 

In collaborazione con:
Associazione Concertante – Progetto Arte & Musica, Ducale, Politecnico di Torino, Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, Conservatorio Guido Cantelli di Novara, Conservatorio G.F. Ghedini di Cuneo, Conservatorio Vivaldi di Alessandria, il Circolo dei lettori, Biblioteca Nazionale di Torino, Coro Zemer, Comunità Ebraica di Torino, Asai, Goethe Institut Torino, Teatro Regio Torino, Museo Cappella San Severo

 

Partner tecnici: Wic.it, Litrocubo, Welcome Home, Solidarietà Insieme 2010, La Tana del Topo

 

Partner in San Salvario: Agenzia per lo sviluppo locale di San Salvario, Casa del Quartiere

 

Media Partner: La Stampa, Radio Energy

Associazione Baretti - Via Baretti, 4 - 10125 Torino - P. IVA 08495900014
CineTeatro Baretti - Via Baretti, 4 - 10125 Torino - Tel/Fax 011 655187 - Created by Wic.it