CineTeatro Baretti Sostieni il CineTeatro Baretti
Alla musa

Under my skin

 

  Tutti gli spettacoli
di White Cube:
 
  First life  
  Underwork  
  Aller simple - Solo andata
 
  Bagdad mon amour  
  Mozart nacht und tag  
  Radio Africa  
  Le sorelle Bronte  
  Stupidorisiko
 
  Italiani cģncali !
 
    La turnąta  
  Under my skin  
  ...di nessun luogo?  
  Le benevole  

 

 
1
1

15-17 aprile 2009



di Massimo Bavastro
Regia di Daniele de Plano
Con Antonio Merone e Francesco Stella

Compagnia di Teatro I Fratellini

L'ultima ora di una coppia in un letto che ora è un ring di due pugilatori, ora zattera di naufraghi, ora giaciglio per le carezze più disperate. L'ultima ora a cercarsi per far sì che non sia l'ultima.
L'ultima volta per fare l'amore per far sì che non sia l'ultima volta che si fa l'amore.
Perdersi e ritrovarsi di continuo nella deriva schizofrenica del finale della storia.
Ma le recriminazioni stanno sempre in agguato; le parole perdono la misura e alla fine mostrano la corda.

Il testo di Massimo Bavastro dà vita ad uno spettacolo intenso in cui si legge la contraddittorietà di una passione esasperata che non lascia respiro, soprattutto per l'importanza dello scambio psicologico-riflessivo fra i due protagonisti.
Se l'autore ha fissato l'incontro serrato di una coppia di amanti alla ricerca di un equilibrio ormai disperso, il regista de Plano ha spostato l'incontro nei difficili territori dell'amore maschile.
I due amanti giunti all'ultima fermata della loro faticosa relazione sono Francesco Stella e Antonio Merone, interprete del film di Stefano Tummolini Un altro pianeta, unico film italiano in concorso al Sundance Film Festival 2009 e vincitore del premio Queer Lion 2008 al Festival di Venezia 2008 (Giornata degli autori).
Uno spettacolo coraggioso, una storia d'amore raccontata nel giorno in cui tutto finisce, e tutto è reso con sapiente violenza ed estrema dolcezza.

L'ultima ora di una coppia di amanti, l'ultimo corpo a corpo tra due che hanno condiviso un tempo della vita, l'ultimo dialogo fatto di passione e contrasto, l'ultimo atto d'amore disperato...
Under my skin esamina da vicino, da vicinissimo, sullo scenario di un letto, tutte queste dinamiche a cui prima o poi non è possibile sottrarci. E lo spettacolo, bellissimo, implica due uomini, ma è universale. Imperdibile.
- La Repubblica

Scarica il comunicato stampa [formato Word]


Ingresso
Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.00.
Interi € 8 - Ridotti (over 60, under 25) € 6
Abbonamento 8 spettacoli a scelta € 40
Il Baretti aderisce all'iniziativa promossa dalla Cittą di Torino
che consente l'ingresso ad un prezzo speciale ai possessori del carnet PASS 60.

Prenotazioni
Si accettano prenotazioni via e-mail (info@cineteatrobaretti.it)
e telefoniche (tel. 011 655 187).
I biglietti prenotati possono essere ritirati la sera della rappresentazione
fino a 15 minuti prima dell'orario di inizio.
Dopo tale termine la prenotazione non sarà più considerata valida.


La stagione teatrale WHITE CUBE è realizzata
 

CON IL SOSTEGNO DI:
Compagnia di San Paolo - edizione 2008 Bando Arti Sceniche in Compagnia

CON IL CONTRIBUTO DI:
Cittą di Torino - Regione Piemonte - Fondazione CRT - Sistema Teatro Torino

CON LA COLLABORAZIONE DI:
Radio Rai 3 - Biennale di Venezia - Centro di Musica Antica Pietà dei Turchini
Teatro Regionale Alessandrino - MozArt-Box Portici

CON LA PARTECIPAZIONE DI:
Teatro Stabile Torino - Molecular Biotechnology Center - Emergency -
Centre Culturel français de Turin, nell'ambito di Suona Francese, festival di musica antica promosso dal Servizio culturale dell'Ambasciata di Francia in Italia

CON IL PATROCINIO DI:
Circoscrizione 8

Associazione Baretti - Via Baretti, 4 - 10125 Torino - P. IVA 08495900014
CineTeatro Baretti - Via Baretti, 4 - 10125 Torino - Tel/Fax 011 655187 - Created by Wic.it