PALCOSCENICO, UN REMAKE

PRIMA NAZIONALE
(ampia sintesi dello spettacolo)

con Sonia Bergamasco | premio Eleonora Duse 2014

video editing Ivano Coviello
disegno scena Nathalie Deana
disegno luci e direzione tecnica Alberto Giolitti

testo originale e regia Monica Luccisano
scrittura scenica in collaborazione con Sonia Bergamasco

produzione Associazione Baretti

Stage Door (1937), regia di Gregory La Cava. Un vecchio film che parla di teatro. Protagoniste tre giovani attrici (Katharine Hepburn, Ginger Rogers, Andrea Leeds). Vivono a New York, non lontano da Broadway, unite e divise dal sogno di ottenere il ruolo protagonista in una nuova commedia.

E sul vero palcoscenico prende vita una pièce ispirata a quel film, un gioco di scatole cinesi tra le due arti, un’ipotesi di remake. L’attrice-guida conduce il pubblico dentro la pellicola, dialoga con le immagini, si interroga sul mestiere e sul rapporto tra realtà e illusione, e le immagini si moltiplicano: da La Cava a Bergman, Parker, Mankiewicz, Almodóvar, Rossellini, Bertolucci… E si moltiplicano le domande…

Un dialogo “possibile” tra corpi d’attrici in bianco e nero, che si muovono, ridono e danzano come spettri sognanti sul fondale del teatro, e il corpo in carne ed ossa di un’attrice che tenta con loro, sul palcoscenico, di fare luce su uno dei mestieri più amati e travisati di sempre […] (Sonia Bergamasco).

Sono molto gradite le donazioni su Satispay, un biglietto di ingresso virtuale per la visione dello spettacolo.
Anche solo un piccolo aiuto per noi può fare molto. Grazie!
Ci trovate come ‘CineTeatro Baretti’ oppure con questo QRCode:

oppure con bonifico su iban IT15U0501801000000011350667

Baretti

X