27 – Lunedì 1 giugno 2020

La prigione romantica

(Beethoven, Fidelio, «Gott, welch Dunkel hier!»)

I pensieri sono liberi,
chi li può indovinare?
Fuggono via fruscianti
Come ombre notturne.
Nessun uomo li può conoscere,
nessun cacciatore li può abbattere.
E perciò è chiaro:
i pensieri sono liberi.
E se anche mi richiudono
Nella più buia prigione
Tutto ciò è assolutamente inutile
Perché i miei pensieri
travolgono le sbarre e i muri.
I pensieri sono liberi!

Ascoltiamo la grande aria di Florestano interpretata dal tenore Jonas Kaufmann in un allestimento dell’Opera di Zurigo del 2004 con la regia di Jürgen Flimm. Dirige Nikolaus Harnoncourt.

Viva l’opera, viva il Teatro, viva il Baretti.

Se le PILLOLE DI BOH ti piacciono, puoi farci una donazione su Satispay.
Anche solo un piccolo aiuto per noi può fare molto. Grazie!
Ci trovate come ‘CineTeatro Baretti’ oppure con questo QRCode:

Baretti

X