Mercoledì 12 aprile 2023, ore 21

SI LE VENT TOMBE

 

di Nora Martirosyan

Alain, revisore dei conti internazionale, viene a valutare l’aeroporto di una piccola autoproclamata repubblica del Caucaso per dare il via libera alla sua riapertura. Edgar, un ragazzo del posto si impegna in uno strano affare intorno all’aeroporto. A contatto con il bambino e gli abitanti, Alain scopre questa terra isolata e rischia tutto per permettere l’apertura del Paese.

Mettendo il Nagorno-Karabakh al centro della trama del suo film, passato al Festival di Cannes 2020, la regista residente in Francia Nora Martirosyan era ben consapevole del rischio che il pesante conflitto (più di 30.000 morti) che aveva infuocato tra il 1991 e il 1994 questa piccola regione transcaucasica potesse riscoppiare. Quest’ultima rivendicò la propria indipendenza al momento della disgregazione dell’URSS, e questo provocò una guerra che coinvolse i suoi vicini, Armenia e Azerbaigian. Nell’autunno del 2020, purtroppo, le ostilità sono riprese per sei settimane di combattimenti mortali, fino a quando un accordo di cessate il fuoco (negoziato sotto l’egida della Russia) il 9 novembre non ha determinato una ridistribuzione geografica delle aree controllate dai separatisti armeni e l’esercito azero.

Questo nodo geopolitico (perché bisogna aggiungere Turchia e Iran come protagonisti) dalle tragiche e profonde conseguenze umane, la regista lo affronta con questa sua opera prima con un approccio modesto e originale.
Svelando con pazienza e intelligenza le diverse sfaccettature di un microcosmo (l’individuo, l’aeroporto, il territorio), la sceneggiatura scritta da Nora Martirosyan, Emmanuelle Pagano, Olivier Torres e Guillaume André, non solo riesce a restituire l’ampiezza del soggetto (la sua dimensione di geopolitica internazionale, i temi dell’identità e dei confini), ma consente anche di trovare un buon equilibrio tra un’esplorazione quasi documentaria e colpi di scena drammaturgici mantenendo un filo di tensione in un’opera che è allo stesso tempo un riflettore che illumina il presente e un pezzo di archivio storico.

Un evento in collaborazione con Alliance Française di Torino.
In versione originale francese con sottotitoli in italiano.

si-le-vent-tombe-poster
Bigliettiintero 5,00€
ridotto €4,00 (over 65, under 25, Aiace, Alliance Française)
Durata110'
GenereDrammatico
RegiaNora Martirosyan
CastGrégoire Colin, Hayk Bakhryan
Anno2020
NazioneFrancia, Armenia, Belgio
Baretti