PORTOFRANCO

Image
Dal 13 Ottobre al 19 Dicembre 2020

Il lungo periodo emergenziale ci ha obbligato a riflessioni sull’attività della nostra associazione e siamo arrivati a concludere che è importante rimanere un presidio culturale del territorio cittadino, nonostante le difficoltà, perché è proprio in questi momenti che serve una proposta culturale di valore.

Abbiamo così deciso di rilanciare una sfida, mettere mano al portafoglio e rinnovarci. Durante il fermo dell’attività abbiamo così sostituito le poltrone della sala, imbiancato i locali che da tempo soffrivano il passaggio degli anni, sanificato, cablato… insomma, un sacco di lavori che ci permettono oggi di aprire i battenti garantendo una maggior sicurezza e vivibilità dei locali.

Potenzieremo la nostra programmazione cinematografica proponendo film anche in settimana. Nel contempo ripartiamo con PORTOFRANCO, il cinema invisibile, la rassegna dedicata a quelle pellicole d’essai, originali e preziose, che raramente vengono proposte in sala. Inauguriamo così il 13 ottobre la 13esima edizione – sperando che il numero 13 ci porti fortuna – per far rivivere il cinema nascosto, film di fiction caratterizzati da argomenti sociali, politici e di impegno, trascurati dai circuiti ufficiali della grande distribuzioni e, pertanto, invisibili.

 

Da questa edizione introduciamo tre novità:

  1. Portofranco Youth. Abbiamo inserito nello staff un gruppo di giovani universitari amanti del cinema e a loro affidiamo completamente una serata, in questo caso l’apertura del prossimo 13 ottobre. A loro la scelta del film, l’accoglienza del pubblico e la presentazione dello stesso. Spazio ai giovani!
  2. Visto il contingentamento dei posti disponibili in sala, abbiamo aggiunto una proiezione alle ore 18 del martedì. Questo ciclo in particolare non sarà di dieci film, come di consueto, ma di soli 8 perché la nostra sala quest’anno sarà una sede del Torino Film Festival e dovremo quindi saltare degli appuntamenti per lasciare spazio alle proposte del Festival.
  3. Dopo molti anni ci troviamo costretti ad aumentare il biglietto del cinema uniformandolo alle altre proposte della sala: i biglietti infatti quest’anno saranno a 5€ per l’intero e 4€ per i ridotti (under25, over65 e Aiace).

 

PORTOFRANCO, rassegna permanente di cinema invisibile, è ormai un prodotto consolidato della proposta culturale dell’Associazione Baretti: trenta opere di fiction caratterizzate da argomenti sociali, politici e di impegno, trascurate dai circuiti ufficiali delle grandi distribuzioni e, pertanto, invisibili. La programmazione avviene in tre cicli di 10 film: da ottobre a dicembre, da gennaio a marzo e dal marzo a maggio.

Si rinnovano le collaborazioni con Unicredit Group Cineforum Circolo Torino, il Goethe-Institut di Torino, l’Alliance Française di Torino, il British Irish Film Fest, Seeyousound che ci permettono di contemplare, tra le altre, pellicole non distribuite in Italia e provenienti dai paesi di lingua tedesca, francese, inglese.

Sospendiamo a tempi migliori il caffè…. Tutti i martedì sera nel foyer del cinema, il pubblico era accolto dai ragazzi dell’Associazione DOWN! e, su offerta libera, si poteva gustare un buon caffè nell’attesa dell’inizio della proiezione. Con questa piccola iniziativa, il Cineteatro Baretti ha sostenuto l’associazione DOWN! che si compone di un gruppo di genitori, tecnici e volontari che opera a Torino e provincia a favore delle persone con Sindrome di Down e patologie genetiche che comportano un deficit cognitivo, promuovendo ed organizzando attività allo sviluppo delle potenzialità dei ragazzi e ad un miglioramento della loro qualità di vita. Non è un addio, ma un arrivederci!

Con PORTOFRANCO prosegue l’impegno nel contrastare le attuali regole del mercato cinematografico che impongono limiti molto ristretti alla distribuzione e che, di fatto, impediscono al pubblico la possibilità di scegliere, di incontrare differenti stili narrativi, di sperimentale e sperimentarsi nella visione del cinema sul grande schermo.

Si ringraziano, per il loro impegno nell’Associazione, in particolare nell’area cinema:
Alessandro Battaglini, Maria Bovo, Jimmy Ceriana Mayneri, Giorgio Civiero, Giulia Dalmasso, Franca D’Aponte, Maria Alessandra Fornaini, Jodi Gribaudi, Daniele Magoga, Erica Muller, Dina Nobile, Cristina Voghera

 

Con il sostegno di:

In collaborazione con:

X