#MAX2

#MAX2

di e con Elena Cascino e Giulio Maria Cavallini
con il contributo all’adattamento di Giacomo Conti e Carlo Cravino
consulenza ai movimenti scenici Daniela Paci
costumi Anna Canale
regia di Giulio Maria Cavallini

CONTRASTOTEATRO

Intero € 12,00
Ridotto (over 65 | under 25) € 10,00
Convezione a 4 spettacoli € 32,00

È possibile la prevendita dei biglietti oppure la prenotazione via e-mail all’indirizzo prenotazioni@cineteatrobaretti.it fino al giorno precedente la prima replica dello spettacolo.

Un ragazzo e una ragazza rievocano la propria vita in comune nei tempi non lontani degli studi. Lui è gay, lei bisessuale. Lui aspira ad un successo economico e sociale di stampo borghese, lei è scatenata in una personale guerra contro il sistema e le sue categorizzazioni.

Il rapporto tra due esseri che continuano ad attrarsi e straziarsi è “danzato” in uno spazio vuoto, con un vorticoso gioco di scambi di ruolo, di mascheramenti e rivelazioni, tra riso e pianto, ironia e dolore, urli e sussurri. Il desiderio, legittimato a trascendere ogni precostituito orientamento sociale, ideologico e religioso e le problematiche dell’identità sessuale non sono gli unici temi dello spettacolo.

L’azione si ramifica in percorsi inconsueti di esplorazione dentro la sensibilità più segreta e vulnerabile dell’animo umano, invocando la luce di un traguardo: il rispetto per il prossimo, l’abiura dai dogmi del pregiudizio.

LUI Tu puoi farlo.
LEI E perché?
LUI Perché è accettabile.
LEI Per chi?
LUI Dai, Max, non mi piacciono i travestiti.

LEI Mi desideri?
LUI No.
LEI Mi desideravi quando avevo addosso una giacca di pelle?
LUI Senti Max, non capisco cosa c’entra…
LEI Mi desideravi quando avevo addosso una giacca di pelle?
LUI Sì.

27, 28, 29 marzo 2019, ore 21

Baretti

X